Meringhe Marshmallows(e)

Quando invito qualcuno per il tè non posso non preparare qualcosina di buono ma in frigo c’erano solo 2 uova… Mi si è accesa la lampadina di Archimede e mi sono adoperata per preparare delle carinissime meringhe rosa dal cuore morbido e caramelloso!

Meringa

Ingredienti:
2 albumi
100 gr di zucchero
2 gocce di limone
4 gocce di Alchermes

Preparazione:
Per prima cosa accendo il forno a 100°C.
Monto a neve ben ferma gli albumi con le 2 gocce di limone, ottenuta la giusta consistenza aggiungo lo zucchero poco per volta assieme alle 4 gocce di Alchermes mescolando il tutto sempre con l’aiuto di una frusta elettrica.
Fodero con della carta forno le teglie sulle quali adagerò le meringhe, riempio la sacca da pasticcere del composto ed inizio a disporre sulla carta forno delle meringhe dalle dimensioni medie.
Quando il forno giunge a temperatura inforno e lascio cuocere le meringhe per circa 1 ora e un quarto.
Non aprite il forno durante la cottura perché rischiate che lo sbalzo di temperatura rompa la crosticina superficiale delle meringhe.

Fagottini di banane

Semplice e intuitiva la colazione di questa mattina: fagottini di sfoglia alle banane.

fagottini alle banane

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
2 banane
limone
zucchero
miele
cannella

Preparazione:
Tagliare il rotolo di pasta sfoglia in quadratoni abbastanza grandi da potersi richiudere su se stessi ospitando il ripieno.
Affettare le banane a piccoli pezzetti e distribuirli al centro di ogni quadrato ottenuto, spremervi sopra qualche goccia di limone e spolverare con zucchero e cannella. Richiudere la pasta creando dei fagottini e, per impedire che in forno si aprano, prima di sovrapporre uno strato di pasta sull’altro bagnatene i lembi.
Cuocere in forno fino alla doratura della sfoglia seguendo le indicazioni riportate sulla confezione del rotolo, sfornare e cospargere di un pochino di miele e zucchero a velo.

Blogaholic Designs”=

Cioccolata calda

Quando torni a casa dopo una giornata piena, capita che prima di metterti a fare qualsiasi cosa pensi “Voglio una bella pausa rilassante, sarebbe perfetta una merenda dolce”. Questa sono io ieri pomeriggio. Avevo voglia di cioccolato e così ho pensato di farmi una cioccolata calda. Non avendo il Ciobar a disposizione ho dovuto fare tutto da me, ma il risultato è stato ottimo!

hotChocolate

Ingredienti:
un bicchiere di latte
un cucchiaio di cacao in polvere
un cucchiaio di farina o amido di mais
un cucchiaio di zucchero
50g di cioccolato fondente o al latte

Preparazione:
Far sciogliere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato. Nel frattempo mettere sul fuoco il latte freddo, in un pentolino abbastanza capiente. Aggiungere lentamente e setacciando la farina, lo zucchero e il cacao, facendo attenzione a non formare grumi.

Quando il latte sta per bollire aggiungere il cioccolato sciolto e mescolare. Lasciate addensare un po’ sul fuoco acceso, aggiungete, se volete, dello zucchero e poi… servite calda in una bella tazza. Se sentite il bisogno di una dose extra di golosità, potete aggiungere della panna montata e spolverare con cacao o cannella.

Foto tratta da Google Immagini. Non ho avuto tempo di fotografare la mia cioccolata, ma vi assicuro che l’aspetto era identico.

A merenda Brownies!!!

Ebbene sì ancora una volta dolci, le ricette di questo blog appartengono a ragazze golose!
I brownies sono dei dolci che ho scoperto da poco, inutile dirvi che è stato amore a primo morso!
Ho rivisitato un pochino la ricetta e devo dire che sono rimasta soddisfatta, nel caso vogliate suggerirmi delle modifiche ben venga, scrivete un bel commento qui sotto!
P.s.: ottimi con della marmellata agli agrumi da accompagnamento!

I brownies nel piatto sono senza nocciole, quelli nella teglia ne sono ricchi!

I brownies nel piatto sono senza nocciole, quelli nella teglia ne sono ricchi!

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
90 gr di farina
90 gr di burro
30 gr di cacao amaro
150 gr di zucchero ( se vi piacciono belli dolci, altrimenti meno)
70 gr di nocciole
2 uova
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Procedimento:
Tagliare le nocciole in pezzetti di varia dimensione così da poterle sentire belle croccanti quando mangerete il vostro “biscotto”.
Sciogliere il burro ed il cioccolato, precedentemente ridotti a pezzetti, a bagnomaria e nel frattempo sbattere con l’aiuto di una frusta in una ciotola capiente lo zucchero e le uova.  Sciolti il burro e il cioccolato unirli al contenuto della ciotola per mescolare il tutto. Aggiungere gli ingredienti secchi e le nocciole facendo attenzione a non creare grumi, per questo consiglio di utilizzare una frusta per amalgamare al meglio il composto e di aggiungervi a pioggia la farina. 
Imburrare e infarinare una teglia rettangolare di piccole dimensioni o foderarla di carta forno, versare l’impasto e stenderlo al meglio con l’aiuto di una spatola. Infornare in forno ventilato e  preriscaldato a 180°C per 25 min circa.
Sfornare e lasciare raffreddare prima a tagliare a quadretti la “teglia”.

brownies cm1

Torta di mele… un must!

Mi sono appena ripresa dall’influenza e stanca di non fare nulla tutto il giorno ho deciso di impegnare un po’ del mio pomeriggio nella preparazione di un must, ovviamente un dolce, avevate dei dubbi?
Una bella e buonissima Torta di mele! Facile facile, morbida morbida.

Torta di mele

Ingredienti:
350 gr di farina
250 gr di zucchero
3 uova
1 bicchiere di latte
5 cucchiai d’olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
3/4 mele

Preparazione:
Sbucciare e tagliare le mele a fettine.
In una ciotola bella grande unire gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito) alle uova, al latte e all’olio di semi. Con l’aiuto di una frusta mescolare bene in modo da ottenere un impasto omogeneo e  senza grumi.
Ungere la tortiera (io ne ho presa una da 24 cm) per evitare che la torta si attacchi, versare l’impasto e procedere al posizionamento delle fettine di mela.
Personalmente mi piace che questa torta abbia più frutta che impasto ecco perché consiglio di usare 3/4 mele, questa volta però, dovendomi accontentare della disponibilità della mia dispensa ne ho usate solo 2 ma belle grandi!
Infornare per 20/25 minuti a 180°, il consiglio è sempre quello di preriscaldare il forno .
A cottura ultimata lasciar raffreddare la torta nel forno altrimenti si sgonfierà, bon appetit!!!

Brioches ripiene alla Nutella

Perfette per ricreare a casa la classica colazione del bar.  Andranno a ruba!

Image

Ingredienti:

una confezione di pasta sfoglia rotonda

Nutella o marmellata

40g di zucchero

Procedimento:

Stendere la pasta sfoglia e cospargetela con lo zucchero (non deve essere totalmente ricoperta, ne basta poco), poi girarla in modo che la parte con lo zucchero vada sotto. Dividerla in sedici parti uguali, come se fosse una torta. Per semplicità conviene immaginare di disegnare un asterisco, si ottengono così tante “fette”, simili a dei triangolini. Al centro del lato corto di ciascun triangolo mettere un cucchiaino di Nutella o di marmellata, poi ripiegare su se stesso e arrotolare fino alla punta, avendo come risultato la classica forma del cornetto. I granelli di zucchero sulla parte esterna diventeranno dorati e la brioche sembrerà come quella del bar.

Infornare in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Cospargere di zucchero a velo e servire!

Torta allo yogurt

È un’ottima torta per la colazione o la merenda, accompagnata dal tè ed è veloce e semplicissima, dato che non bisogna nemmeno pesare gli ingredienti perché si usa il vasetto di yogurt come misurino.
L’ho fatta di recente come di torta di compleanno per mia nonna, dato che voleva una torta leggera da poter mangiare a volontà ed è stata apprezzata da tutti!

Immagine

Ingredienti:
– 1 vasetto di yogurt
– 3 vasetti di farina
– 1 vasetto di zucchero
– mezzo vasetto di olio di semi o di oliva (non extra vergine)
– 3 uova
– 1 bustina di lievito

Procedimento
Versate lo yogurt nel contenitore dove impasterete, così avete il misurino pronto. Aggiungete lo zucchero e amalgamate il tutta, poi mettete anche due vasetti di farina setacciata e impastate facendo attenzione a non formare grumi. Aggiungete le uova e la farina rimanente.
Alla fine aggiungete il lievito e mescolate l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate in una teglia imburrata ed infarinata e mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Verificate la cottura con uno stuzzicadenti e lasciare nel forno spento per qualche minuto così che non si sgonfi.
Quando si è leggermente raffreddata aggiungete zucchero al velo.
Anche questa torta può essere facilmente modificata in tantissimi modi! Io spesso uso lo yogurt alla vaniglia che dà il suo profumo e gusto particolari, oppure si può scegliere uno yogurt al caffè o aggiungere gocce di cioccolato, pere tagliate a pezzetti… Oppure prima di mettere lo zucchero al velo potete tagliarla a metà in orizzontale e farcire a piacere con Nutella, crema alla vaniglia, ciò che più vi piace! Scatenate la fantasia!