Panfocaccia agli aromi

Finalmente riesco a scrivere un nuovo post, è stato un periodo bello pieno ma nonostante gli impegni oggi sono riuscita a ritagliarmi uno spazietto per inaugurare il nuovo look di Ciliegie e Melograni.
Per questa sera ho preparato il panfocaccia, dei panini/focaccine molto carini da farcire in base al gusto di ognuno e soprattutto che spariscono troppo in fretta.
Ecco a voi la ricetta.

panfocaccia

Ingredienti:
1/2 kg di farina
1 cubetto di lievito
1 cucchiaio raso di sale
1 pizzico di zucchero
4/5 cucchiai di evo
acqua qb.
aromi (salvia, rosmarino) qb.

Preparazione:
Sciolgo il lievito in un bicchiere di acqua calda.
Unisco farina, sale e zucchero e li dispongo sul tavolo formando una fontanella quindi verso vi l’olio e l’acqua con il lievito sciolto ed inizio ad impastare.
L’impasto deve essere risultare elastico e appiccicoso quindi aggiungete dell’acqua al fine di ottenere la giusta consistenza, la pasta deve incollarsi alle mani e deve essere difficile toglierla.
Lascio lievitare l’impasto in una ciotola coperta da un canovaccio umido per due ore abbondanti.
Riscaldo il forno alla massima temperatura e, lievitata la pasta, creo delle piccole focaccine ricavate da delle palline di pasta distese lievemente con il mattarello.
In ogni focaccina creo 3 fossette con l’aiuto dell’indice e cospargo d’olio la superficie superiore con l’aiuto del dorso di un cucchiaino. A questo punto su ogni focaccina spolvero i miei aromi e, con il forno a temperatura, inforno lasciando cuocere per circa 15 min, fino a doratura.
Lascio raffreddare fuori dal forno.

Panfocaccia 1